Contratto di Insediamento – Attrazione di investimenti (Piemonte)

La misura incentiva progetti di ricerca preordinati o conseguenti al nuovo insediamento o ampliamento di una sede operativa in Piemonte, con una ricaduta occupazionale di almeno 15 addetti, da parte di Grandi Imprese, anche in collaborazione con PMI attive da almeno un anno, e Organismi di Ricerca con sede in Piemonte.

LINEA A

Il Bando “Attrazione Investimenti Linea A” della Regione Piemonte intende favorire il rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo per il consolidamento del tessuto imprenditoriale locale e creare nuovi posti di lavoro diretti e indiretti.

INIZIATIVE AMMISSIBILI

  • Investimenti in attivi materiali (acquisto di immobili già esistenti; opere murarie per la ristrutturazione di immobili; impianti, macchinari e attrezzature.)
  • Progetti di ricerca e sviluppo (spese per il personale; prestazioni volontarie rese da titolari, soci e amministratori;spese generali direttamente imputabili al progetto di ricerca; costi per strumentazioni e attrezzature; spese per materiali, forniture e prodotti analoghi; spese per servizi di consulenza e servizi equivalenti).

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste in un finanziamento agevolato di importo fino al 100% delle spese ritenute ammissibili

LINEA B

Il Bando “Attrazione Investimenti Linea B” della Regione Piemonte ha lo scopo di favorire l’attrazione e lo sviluppo di investimenti, idonei al consolidamento del tessuto imprenditoriale locale e a creare nuovi posti di lavoro diretti e indiretti.

INIZIATIVE AMMISSIBILI

Sono ammissibili gli interventi che generano “nuova occupazione”, intesa come differenza tra le unità lavorative anno (ULA), rilevate dall’ultimo esercizio chiuso precedente la presentazione della domanda della LINEA A, e le unità lavorative anno (ULA) rilevate entro il ventiquattresimo mese dalla data di concessione

I costi ammissibili sono rappresentati dalle spese per il personale, calcolate a costi reali sulle ore ordinarie lavorate e rendicontate.

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste in un contributo a f. perduto fino al 100% delle spese ritenute ammissibili e con un limite massimo di € 20.000 per ogni nuovo occupato.

PRESENTAZIONE DOMANDA

Rimaniamo quindi a vostra disposizione per assistervi nelle rilevazione della spese ammesse e per le procedure di prenotazione e fruizione.

SCARICA IL BANDO