Invitalia ha promosso un bando per sostenere le microimprese che intendono rafforzare l’attività di export e di internazionalizzazione mediante l’impiego di soluzioni digitali, ovvero potenziare l’e-commerce e il digital marketing.

BENEFICIARI
Possono richiedere il contributo le microimprese manifatturiere (codice ATECO C) che hanno:

  • meno di 10 dipendenti;
  • fatturato annuo o totale di bilancio non superiore a 2 mln di euro;
  • hanno avviato, da almeno un anno, la fatturazione di prodotti commerciali.

INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili al contributo, a titolo non esaustivo, le seguenti spese:

  • realizzazione di e-commerce verso l’estero, siti e/o app mobile, compresi eventuali investi-menti che garantiscono la sincronizzazione con marketplace internazionali forniti da terzi;
  • automatizzazione delle operazioni di trasferimento, aggiornamento e gestione degli articoli da e verso il web nonché il raccordo tra le funzionalità operative del canale digitale di vendita prescelto e i propri sistemi di CRM
  • servizi accessori all’e-commerce quali quelli di smart payment, predisposizione di portfolio prodotti, traduzioni, shooting fotografici, video making, web design e content strategy;
  • strategia di comunicazione, informazione e promozione per il canale dell’export digitale; campagne di promozione digitale; costi per il rafforzamento della presenza sui canali social
  • restyling di siti web siano essi grafici e/o di contenuti volti all’aumento della presenza sui mercati esteri.

FORNITORI AMMESSI
I servizi ammissibili al bando sono erogati esclusivamente da fornitori qualificati iscritti all’elenco delle società competenti in processi di sviluppo d’impresa e di digital transformation per l’export di Invitalia, che hanno fornito servizi o prestazioni, relativi a una o più delle spese ammissibili, per un ammontare di almeno 200.000 euro negli ultimi 3 anni.

AGEVOLAZIONE
Contributo a fondo perduto pari a 4.000 euro a fronte di spese minime di 5.000 euro.
Non sono erogabili contributi a fronte di spese ammesse inferiori a 5.000 euro.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

  • compilazione della domanda dal 10 maggio 2022 al giorno 15 luglio 2022
  • presentazione della domanda dal 16 maggio 2022 al giorno 15 luglio 2022

Invitalia procede alla valutazione delle richieste di contributo, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande e nei limiti delle risorse disponibili.