L.R. 23/04 Cooperazione (Piemonte)

La Regione Piemonte ha disposto la riapertura al 1 settembre 2020 dello sportello per la resentazione delle domande di contributo indirizzato alle Cooperative Piemontesi.

INIZIATIVE AMMISSIBILI

Sono considerate ammissibili a finanziamento agevolato le spese per:

Investimenti produttivi

  • acquisto di macchinari;
  • attrezzature;
  • impianti;
  • arredi strumentali;
  • opere murarie.

Investimenti immobiliari:

  • acquisto di immobili o costruzione di immobili in economia,
  • opere murarie e impianti per una importo superiore a €  50.000.

Sono considerate ammissibili a contributo le spese per:

  • avviamento e spese di assistenza tecnica-gestionale connesse all’attività;
  • introduzione e sviluppo dei sistemi di certificazione di qualità e della rintracciabilità dei prodotti;
  • creazione di reti commerciali, in via telematica;
  • formazione professionale e manageriale dei soci;
  • introduzione e consolidamento di sistemi di rendicontazione sociale e di controllo di gestione

AGEVOLAZIONE

Finanziamenti agevolati

  • importo: compreso tra € 15.000 ed € 700.000;
  • copertura delle spese: 100%;
  • composizione: 50% (70% per gli ambiti prioritari) a tasso zero con fondi regionali, 50% (30% per gli ambiti prioritari) a tasso euribor 3 mesi + spread variabile da 1 a 3 punti con fondi bancari;
  • restituzione: 6 anni (di cui uno di preammortamento) per investimenti produttivi, 10 o 15 anni (senza preammortamento) per investimenti immobiliari. Il piano di rientro prevede rate trimestrali posticipate.

Contributo a fondo perduto

  • importo: compresotra € 10.000,00 ed € 125.000,00;
  • copertura delle spese:40% della spesa ritenuta ammissibile

PRESENTAZIONE DOMANDA

Rimaniamo a vostra disposizione per assistervi nelle rilevazione della spese ammesse e per le procedure di prenotazione e fruizione.

SCARICA IL BANDO