AVVISO: Il 3 giugno riparte il fondo 394 per le imprese

Il 3 giugno riaprirà la ricezione delle domande di finanziamento agevolato per l’internazionalizzazione delle imprese relative al Fondo 394/81 che SIMEST gestisce in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

“Alla luce delle novità introdotte dal Decreto “Sostegni-bis”, si precisa che:

  • fino al 31.12.2021, la quota di co-finanziamento a fondo perduto potrà essere riconosciuta fino al limite del 25% dell’importo totale del prestito richiesto, tenuto conto delle risorse disponibili e dell’ammontare complessivo delle domande di finanziamento presentate nei termini e secondo le condizioni stabilite dal Comitato agevolazioni;
  • per le operazioni di Patrimonializzazione non sarà più disponibile il co-finanziamento a fondo perduto”.

AGEVOLAZIONE

  • Contributo a fondo perduto fino al 25% (tranne la linea patrimonializzazione);
  • Finanziamento per la restante parte con tasso fisso agevolato del 0,055% (rif. febbraio 2021) senza necessità di presentare garanzie;
  • Sono finanziabili iniziative rivolte a paesi Extra UE, paesi UE e Italia.

ATTIVITÀ AMMESSE

Sono 7 le linee con cui vengono sostenuti i processo di internazionalizzazione:

  • Patrimonializzazione delle imprese che esportano almeno il 20% del fatturato; l’aiuto NON è collegato a spese da effettuare (accesso anche alle MIDCAP);
  • Partecipare a Fiere e Mostre Internazionali. È la possibilità di finanziare anche le fiere che si svolgono in Italia, purché riconosciute come internazionali anche eventi virtuali (accesso anche alle MIDCAP);
  • Inserimento Mercati Esteri come assistenza tecnica per l’avviamento e allestimento di uffici di rappresentanza o show-room (compresi magazzini e fino a 3 uffici);
  • Assunzione di TEM (Temporary Export Manager) e Digital Manager;Realizzare piattaforme di E-commerce (apertura a tutti i domini .com; .net; .eu; .it);
  • Realizzazione di Studi di Fattibilità di investimenti all’estero;
  • Programmi di Assistenza Tecnica e formazione del personale all’estero.

PRESENTAZIONE DOMANDA

Sarà possibile presentare le domande a partire dal 3 giugno 2021; le domande saranno esaminate in ordine di presentazione, quindi è fondamentale inoltrare prima possibile la propria domanda di contributo.

Vi consigliamo però di manifestarci il vostro interesse per essere in grado di presentare la domanda nel più breve tempo possibile; vi assisteremo nelle rilevazione della spese ammesse e a redigere le procedure di prenotazione e fruizione.

Rimaniamo quindi a vostra disposizione per assistervi nelle rilevazione della spese ammesse e per le procedure di prenotazione e fruizione.

Alla riapertura del bando/sportello di presentazione, le misure potranno subire delle modifiche.

SCARICA LA SCHEDA TECNICA DEL BANDO