Il Superbonus Alberghi 2022 diventa effettivo e prevede la concessione di un credito d’imposta + contributo a f. perduto + finanziamento agevolato delle spese sostenute per interventi mirati alla riqualificazione energetica di strutture turistiche come alberghi, agriturismi, ristoranti, B&B, stabilimenti termali, strutture ricettive all’aria aperta.

PROGETTI AMMISSIBILI
Sono ammissibili interventi realizzati a partire dal 7 novembre 2021 fino al 31 dicembre 2024 per i seguenti lavori:

  • incremento dell’efficienza energetica e riqualificazione antisismica delle strutture;
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo;
  • realizzazione di piscine termali e acquisto di attrezzature e apparecchiature per lo svolgimento delle attività termali;
  • progetti di digitalizzazione delle strutture (domotica, automazione ambienti, ecc…);
  • acquisto di mobili, componenti d’arredo e infissi.

AGEVOLAZIONE

  • Credito di imposta dell’80% delle spese sostenute per la realizzazione di interventi di riqualificazione delle strutture.
  • Contributo a fondo perduto di massimo 40.000 euro (sono previste maggiorazioni fino a 100.000 euro per investimenti in digitalizzazione, efficientamento energetico, imprenditoria femminile o per le imprese ubicate nelle regioni del Sud).
  • Finanziamento a tasso agevolato a condizione che almeno il 50% delle spese sia dedicato a interventi di riqualificazione energetica.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Dall’apertura della piattaforma (prevista per febbraio-marzo 2022) le imprese avranno tempo 30gg per presentare l’istanza.
Gli incentivi sono concessi, secondo l’ordine cronologico delle domande.

Scarica scheda la tecnica del bando