Più risorse sui conti delle imprese

A partire dal 1° gennaio 2015 le aziende aderenti a fondimpresa avranno la facoltà di destinare al proprio conto aziendale non più il 70% ma 

l'80%

della quota dei loro versamenti mensili.

Le aziende avranno, così, più risorse a disposizione per la presentazione di piani formativi rivolti all'aggiornamento delle competenze dei propri lavoratori.

Le imprese che vorranno destinare l'80% della quota dei loro versamenti al proprio Conto Aziendale, potranno farlo tramite il sistema informatico FPF, accedendo con le proprie credenziali e inoltrando domanda tramite il legale rappresentante oppure rivolgendosi all'Ufficio Formazione di Robinson srl all'indirizzo mail formazione@robinson.it e/o tel. 015 8130611.

Le aziende potranno decidere di revocare la scelta in qualsiasi momento.    

 

 

Ottieni ora il tuo contributo in sole 2 mosse! 

  1. Scegli il tipo di formazione necessaria ai tuoi dipendenti 
  2. Contattaci, che a tutto il resto pensiamo noi! 

I nostri consulenti ti forniranno le indicazioni necessarie per l'adesione al Fondo e si occuperanno interamente della gestione della pratica per l'ottenimento del contributo a fondo perduto, offrendoti inoltre un servizio completo di progettazione e organizzazione dei corsi. 

Non lasciarti sfuggire questa occasione!

 

Che cos’è Fondimpresa?

È il fondo interprofessionale per la formazione continua dei dipendenti di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil

Che cos’è il Conto Formazione?

Conto Formazione è il conto individuale delle aziende aderenti in cui Fondimpresa accantona una quota per la formazione dei dipendenti (la quota è pari al 70% del contributo obbligatorio dello 0,30% sulle retribuzioni dei propri dipendenti versato al Fondo tramite l'INPS).

Cosa sono i contributi aggiuntivi?

Sono delle risorse aggiuntive che Fondimpresa mette a disposizione delle aziende medio-piccole con periodici avvisi di finanziamento a sportello dedicati a un preciso target o a una particolare tematica.